Fmav InsideOut: continuano le mostre in pillole per scoprire i capolavori esposti a Modena

06 Gennaio 2021

Si chiama Fmav InsideOut il contributo della Fondazione Modena Arti Visive per continuare a diffondere la cultura durante la chiusura straordinaria dei musei e delle gallerie pubbliche. Un’azione volta a trovare nuove modalità di diffusione, ragionando in maniera diversa e stimolando il legame con il pubblico attraverso un processo inevitabile di trasformazione e cambiamento.

Partita durante il primo lock-down sul sito e sui canali social della FMAV, la rassegna continua a proporre mostre in pillole attraverso i contributi dei curatori e degli artisti: da Requiem for Pompei dello straordinario fotografo giapponese Kenro Izu che ha voluto raccontare una sorta di day after della città campana, a Cast Off, un affascinante viaggio tra le video installazioni dell’artista israeliana Yael Bartana, alla personale Upgrade in Progress dell’artista coreana Geumhyung Jeong, per la prima volta in un’istituzione d’arte italiana fino a Bici davvero! che racconta le storie di donne e uomini che hanno fatto delle due ruote un mezzo di trasporto rivoluzionario.

Tra le proposte delle ultime settimane, il ciclo dedicato a La luce, la traccia, la forma di Mario Cresci allestita e sospesa a Palazzo Santa Margherita con la curatrice della mostra Chiara Dall’Olio, quello su Quayola. Ultima perfezione a cura di Daniele De Luigi. Senza dimenticare le due puntate sulla mostra Anime Manga. Storie di maghette, calciatori e robottoni raccontata dalla curatrice Francesca Fontana.

Con Fmav InsideOut vi porteremo anche alla scoperta dei capolavori delle nostre collezioni con speciali pillole ed Esercizi di visione per guardare le opere attraverso occhi diversi e nel loro legame con la realtà. Infine, metteremo a disposizione di studenti e insegnanti un programma di Didattica a distanza per proseguire nel percorso di studi e stimolare l’apprendimento.

 

Video

Mario Cresci#1 - Mostre in pillole. I rivelati

Mario Cresci#1 - Mostre in pillole. I rivelati

Primo episodio del ciclo #mostreinpillole sulla mostra

Primo episodio del ciclo #mostreinpillole sulla mostra "QUAYOLA. ULTIMA PERFEZIONE", a cura di Daniele de Luigi.

La mostra

La mostra "Anime Manga. Storie di maghette, calciatori e robottoni" raccontata attraverso le parole della curatrice Francesca Fontana.