Torna alla ricerca

Geumhyung Jeong. Upgrade in Progress

Lunedì 18 maggio riapre al pubblico, a ingresso libero e con le prescrizioni di sicurezza, la mostra Upgrade in Progress, prima personale italiana dell’artista coreana Geumhyung Jeong, che era rimasta aperta nelle sale della Palazzina dei Giardini per soli due giorni prima della chiusura imposta dall’emergenza sanitaria. Le sale della Palazzina dei Giardini accoglieranno nuovamente i visitatori, che potranno finalmente osservare dal vicino le sorprendenti e inedite sculture meccaniche esposte in mostra, che durante il periodo di lockdown hanno già ricevuto grande attenzione da parte della stampa nazionale ed estera.
La riapertura della mostra, a ingresso libero, avviene applicando le prescrizioni di sicurezza, con una capienza massima di 10 persone e mascherina obbligatoria.
L’esposizione, a cura di Diana Baldon, presenta una nuova installazione site-specific commissionata da Fondazione Modena Arti Visive, incentrata sul progetto più recente di Geumhyung Jeong. L’artista si è distinta a livello internazionale nell’ambito delle arti performative per le sue coreografie allo stesso tempo divertenti e inquietanti in cui si esibisce con apparecchi elettronici con sembianze umanoidi.

Cosa
Quando